Boato silente,
la cruda terra trema. 
A noi miseri umani
illusi di onnipotenza
rivendica la natura
l’enorme sua potenza.

Il cuore sprofonda 
nelle macerie dei corpi
travolti nella cupa notte. 
Anime cinte dal dolore 
il sangue nella terra affonda,
e nell ‘ancestrale silenzio 
echeggia nel vento 
l’ urlo del terror pianto.

Corpi lacerati dalle case 
loro luogo di pace,
in un lampo tutto tace 
e nelle tenebre la morte.
Anna Nardelli
(25-08-2016)

visualizzazioni totali 23 total views, Viste oggi 5 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 24 total views, Viste oggi 6 views today

Condividi:

Mi piace: