11277999_10204982135008170_1969700150_n Salvatore Armando Santoro

Autore: Salvatore Armando Santoro

Fruscio di vento, ali di rondoni
mormorio d'acqua e alghe tra le polle
erbe insecchite gialle tra le zolle
ombra che da ristoro negli androni.
Asini bigi all'ombra dei covoni
ronzare d'api sopra le corolle
e le formiche in mezzo alle cipolle
le gazze nere a pizzicar fioroni.
Certi pensieri prillano incostanti
ricordano del tuo peregrinare
anni che ormai son diventati tanti,
sulle spalle cominciano a pesare,
ma son momenti lieti ed eccitanti
che si vorrebbe far resuscitare
mentre si sta a sognare
un prato verde in mezzo alla calura
o una fonte al monte d'acqua pura.

(Boccheggiano 26.06.2015 – 17,26) – Sonetto caudato

visualizzazioni totali 89 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 90 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: