Autore:Annamaria Gennaioli

Cercare e non trovare
la bellezza interiore
uno sguardo felice,
non trovi
creatura che non sa definire
il sole.
Luce presente nel quotidiano
correre per apprezzare
quel calore che illumina il mondo,
ombra tinteggiata
della Luna che splende
riflessa
In quel cielo a nord
di Sirio, stella vibrante
di desideri che
accendono il cuore
che sanno di eterno amore.
La meraviglia prova
sconforto nel cercar
pietre in sassi antichi,
lo scritto di ognuno
di loro
parla di un sapore
che profuma di vecchio.
Vecchio è un po’ morire dentro
nella squallida solitudine
di un sole spento
che giace nel clamore
di un cielo abbandonato a se stesso
e lo sguardo accecato dal nulla.

sguardi

visualizzazioni totali 66 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 67 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: