download (2)

Autore Germano Cantalupi

Il vento
Muove le foglie
L’amore
Muove i cuori che non credono
Facendoli
Da prima vacillare
Per poi cadere
E rialzarsi lentamente
Per aprirsi ad un mondo nuovo
Inesplorato dal loro essere
Un mondo
Che prima faceva paura
Ma poi
Lentamente risulta chiaro
Come una giornata
Di sole a primavera
Come un momento sognato
Ma mai realizzato
Ora
Ora tutto diviene comprensibile
Cose che non si era mai sentito
Si odono nella propria lingua
Nella propria personalità
Scartando ciò che si era
Per apprendere ancora di più
Ciò che si sta imparando
Non si è perfetti
Ma solo se stessi
Nella propria imperfezione
Per capire
Che siamo nati per imparare
Dai nostri errori

visualizzazioni totali 41 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 42 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: