mare

autore: Graziano Gismondi

Il mio mare è furente,
con l’onde sottende
il litorale sfregiato,
di correnti adirato.
Disegna erosioni
di sabbia, emozioni
che scavano roccia,
qual rughe in faccia.
Riverso nel vento
come un tormento
sconquassa l’ego, adeso
allo scoglio scosceso.

visualizzazioni totali 51 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 52 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: