cime

autore: Graziano Gismondi

Frastagliate cime del mondo
sorgono dal nulla nel chiarore,
si ergono imponenti al sole
stagliandosi nel blu profondo.
Il verde del bosco si accinge
a salire per i pendii scoscesi,
sostenendo i massi adesi
alla parete che gravità avvince.
Contorto, un tronco disseccato
sporge sul ciglio della vita,
segnato da sconfitta avita,
da rugoso destino malandato.
Passeggiano nubi a pecorelle
qual gregge di pensieri
nell’orizzonte d’infiniti ieri
affastellati sotto la mia pelle.

visualizzazioni totali 68 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 69 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: