Autore :Annamaria Gennaioli

Abbracciare un albero
sentire la corteccia
solleticare le mani,
il fluido che scorre
linfa che ti porta
dentro le sue radici,
i tuoi piedi
i suoi tralci
fusione primordiale
d’amore e lealtà.
L’albero
alto immenso,
l’uomo piccolo
grande,
giusto
e volubile
insieme una forza,
legna d’ardere
sopravvivenza
tenacia e ossigeno
foglie e capelli
nidi e nido,
voglia di libertà
libertà sopita.
Riparo,amicizia
vita e morte
un dualismo perfetto
tra uomo e albero
ieri oggi e domani
speranze e gioie
l’uomo cambia
l’albero è lo stesso
fino al giorno
prestabilito
dell’incendio..

per mano dell’uomo.

albero2

visualizzazioni totali 104 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 105 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: