volpe

Autore:- Renato Margareci

Un giorno un contadino, per fare quattro passi
si avviò nella campagna e si addentro nel bosco
ma tra gli arbusti secchi ed il fogliame fosco,
scorse a un tratto una volpe nascosta dietro ai sassi

Acquattata tra l’erba, confusa e un po’ spaurita
Il suo sguardo era dolce, ma sotto il suo artiglio
ben fermo tratteneva un tenero coniglio
col pelo insanguinato e ormai privo di vita

Disse allora l’uomo piegato sui ginocchi
Non ti vergogni, o volpe, non ti reca alcun peso
di recar tanto male a un essere indifeso ?
Gli rispose la volpe, fissandolo negli occhi:

Di esser cattiva non ne ho affatto intenzione,
se io la preda uccido, lo faccio per bisogno,
e di fare del male, nemmeno me lo sogno
mentre se l’uomo uccide lo fa per vocazione !

R. Margareci

visualizzazioni totali 47 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 48 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: