Marzo

autore: Graziano Gismondi Pian piano marzo fa capolino tra la pioggia e il vento cristallino che deterge il cielo annuvolato dal grigiore del tempo ormai passato. L‘aria fresca riempie col respiro di profumi che spuntano dal vivo di ogni forma Continua a leggere →

Vagando

autore: Graziano Gismondi Cammino sulle tracce della vita, senza sosta, faticosamente in salita, depongo il mio fardello in ogni dove, senza tregua, cercandomi nel cuore. Ritrovo tutta la mia malinconia, un bambino perduto sulla via che porta alla soglia del Continua a leggere →

Ogni tanto

autore: Graziano Gismondi Ogni tanto ricordo quell’amore profondo che colmava la vita. Ogni tanto capisco quel bisogno d’amare che serviva a lenire. Ogni tanto mi illudo di poter ritrovare le ragioni del cuore.

Continua a leggere →

Fragilità eterea

Sono cosi in questo mio tempo simile ad una nuvola apparentemente leggera con tante lacrime che si lascia orientare dal vento senza meta. Poi all’improvviso precipito nel vuoto per difendermi . Sbavando gocce di pioggia in schizzi che zampillano all’ Continua a leggere →

L’anima segreta.

L’anima non si apre fino in fondo rimane quella parte segreta che ti avvicina all’universo; quella parte più recondita dove s’ innalza la vera unione, il capire l’uno dell’altro attraverso parole non dette e domande non fatte.. il sentimento che Continua a leggere →