pescatore

autore: Graziano Gismondi

Spiegate le vele al vento
lo scafo scricchiolante,
di legno marcescente,
dal refolo lento è spinto.
Alla barra del timone
siede un marinaio,
tempra d’acciaio
d’antica acquisizione.
Tra le rughe del volto
fatica e remissione,
saggia accettazione,
qual tesoro sepolto.
La barca è la sua vita,
le vele il suo fardello,
del pesce e sol di quello
la sua mente è invaghita.

visualizzazioni totali 160 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 161 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: