capricci

autore: Graziano Gismondi

Sei tu il mio capriccio
raggomitolata a riccio
le spine irte verso il mondo,
contro l’ego mio giocondo.
Mi piace stuzzicarti,
prendermi gioco, scompigliarti,
cercarti fino al lumicino
mentre fuggi il mio cammino.
E’ questo girotondo
che mi apre al mondo:
la presenza tua costante
nei meandri della mente.

visualizzazioni totali 122 total views, Viste oggi 5 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 123 total views, Viste oggi 6 views today

Condividi:

Mi piace: