gesc3b9-56

 

 

E se toccherà ai miei giorni
vedere la Pace
non Io…
ma la Speranza la Riconoscerà
dai suoi passi senza peso
dal suo corpo senza veli
dal suo volto bruno
come i suoi occhi…
E se il suo radioso sorriso
mi sussurrasse:
“Gerusalemme, Gerusalemme!”
volgerò i miei giorni a sud
dell’orizzonte
E i miei occhi vedranno
in tutti
la vera Pace
Vedranno
Ragione e Fede
vivere e progredire in simbiosi
nelle loro Luci…
Ragione e Fede
i veri costruttori di Pace
Gli Egoismi i Pregiudizi
le Shoah e gli Olocausti
come fiume in piena
scivoleranno nell’oblio
del tempo

 

visualizzazioni totali 169 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 170 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: