notte

 

 Non c’è vita senza guardare orrore

Né ferita senza alcun dolore

Non c’è speranza senza calore

Né calore senza amore

Non c’è uomo senza ombra

Non c’è ombra senza l’ anima

Non c’è gioia senza tristezza

Non c’è vecchio senza saggezza

Non c’è voce che non meriti urla

Né giustizia sull’offesa

 Non c’è morte senza guerra

Non c’è guerra senza pace

Non c’è falsità senza scusa

Non c’è odio che non abbia paura

la sottile differenza

la si trova nel tenere una mano

e rinchiudere l’anima.

Giulia Gabbia

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

Condividi:

Mi piace: