salici

Ci sono lacrime altissime
dentro le ali di certi angeli
che guardano in silenzio
stretti in un panno di tempo
posandosi sulla fronte del cielo
Scendono fili
come capelli
intrecciati da fradici respiri
in gocce che diventando aria di brezza .
Or la notte nel suo cielo
abbandona la luna
che smette di respirare
…inizia così l’autunno sotto i salici …

Giulia Gabbia

visualizzazioni totali 23 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 24 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: