carezza d'autunno

 

Persa nell’infinito silenzio…

scruto un dipinto

accarezzata da un gelido vento.

Vedo

la pace autunnale

che sfiora il tempo…

scende lentamente

dove comincia la strada del presente.

Con passi morbidi

su tappeti erbosi rosso rubino,

guardo il dorare delle foglie

mentre mi inebria l’odore del vino…

Cadono stanche ad una ad una…

vecchie foglie

dall’uva matura.

Giacciono inermi, fino a scomparire

chissà dove…

per riposare dove il vento vuole .

Giulia Gabbia

 

visualizzazioni totali 35 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 36 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: