specchio

autore: Graziano Gismondi

Sono nudo,
nudo al mio cospetto
il cuore batte in petto,
guardando gli occhi eludo
l’apparenza dell’aspetto.
Osservando le pupille
scorgo solo il vuoto
in uno spazio ignoto,
avvampano scintille:
dell’animo faville.
Mi rifletto ignudo
un corpo di materia,
esistenza arbitraria
che si erige a scudo
d’una realtà irrisoria.

visualizzazioni totali 5 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 6 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: