il pianista

E la musica va,

sulle magiche note .

In percorsi disegnati,

da raggi di luce viola,

che dalla finestra

accendono il profilo

di una donna senza storia.

Quel suo essere

quasi invisibile,assente

mentre il suo corpo

si muove ritmicamente.

Fra le pieghe della musica,

i suoni si accendono,

le dita si muovono

sui tasti sospesi

fra le ottave magiche.

Pigiano senza guardare,

oltre la soglia del domani

Le note librano

…e la musica va.

Giulia Gabbia

visualizzazioni totali 60 total views, Viste oggi 3 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 61 total views, Viste oggi 4 views today

Condividi:

Mi piace: