ponentino

autore: Graziano Gismondi

La brezza soffia tra i tralci dei rami
e li scuote come dita delle mani,
le foglie si muovono al ponentino
sensibili alle variazioni del destino.
Ogni vibrazione, ogni movimento
torna all’inizio dello spostamento,
rendendo così l‘oscillazione vana
come accade nella condizione umana.

visualizzazioni totali 36 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 37 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: