rammendo

autore: Graziano Gismondi

Cucirti addosso
l’amore che posso
è l’intima mia speme
che il cuore sostiene.
Unirsi nel rammendo
di un amorevole mondo
d’estrema comunione,
di complice unione.
Questo il fine mio
che m’avvicina a dio,
mi lega alla tua sorte:
amata mia consorte.

visualizzazioni totali 35 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 36 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: