neve

autore: Graziano Gismondi

Scende la neve galleggiando lieve
nel cielo eburneo che sta attorno,
in silenzio rischiara il giorno
volgendosi dalla notte greve.
Il candore ha sospeso il respiro
del paesaggio circostante,
nulla si muove nell’astante,
non s’ode nell’etere un sospiro.
Fiocchi si trastullano nell’aria
indolenti nella discesa a terra,
si fan gioco della gravità che afferra
al suolo la gelida coltre precaria.

visualizzazioni totali 20 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 21 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: