Immagini-belle-3

 

 

 

 

 

 

 

 

Fuggiasche nuvole d’autunno
come mare in tempesta
nuotano nel cielo
creando infinite parole d’amore
che io dedico a te,
tesoro mio,
così lontano da non poter accarezzare,
così vicino da non poter mai vedere.

Tormento del cuore,
sofferenza dell’anima,
ingannevole pensiero,
come vento che spazza via
le ultime rosse foglie
di questi alberi oramai spogli.
Come sarebbe stata la vita con te?
Come sarà la vita senza te?

Un dolce pensiero ormai confuso
e poi arriva la bella neve
che tutto calma e scioglie.

La poesia ha ricevuto la menzione d’onore al concorso “L’Insigne Borgo Sala Roderadi 2012” con la seguente motivazione: momento esistenziale dell’autrice, che trova nel gusto delle immagini e del sentimento una qualificante ragione della sua inquietudine.

visualizzazioni totali 14 total views, Viste oggi 2 views today

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

visualizzazioni totali 15 total views, Viste oggi 3 views today

Condividi:

Mi piace: